fibre in carbonio

Sicurezza hi-tech:

Le tecnologie e i materiali più avanzati, al servizio della sicurezza e della durata nel tempo.

Rinforzo strutturale costituito da rete bidirezionale in fibra di carbonio e un legante idraulico pozzolanico.

Un rinforzo strutturale costituito da una rete bidirezionale in fibre di PBO (poliparafenilenbenzobisoxazolo) e da una matrice inorganica stabilizzata di natura pozzolanica appositamente formulata per l’utilizzo su supporti in muratura.

Questo sistema brevettato, denominato FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix), non utilizza resine epossidiche ma impiega un legante idraulico pozzolanico perfettamente compatibile con il supporto di muratura. Il sistema può essere utilizzato negli interventi leggeri di rinforzo strutturale delle murature, sostituendo e migliorando affidabilità e prestazioni delle tecniche tradizionali basate sull’impiego di reti di fibre di vetro, sintetiche e di acciaio e, più in generale, dei sistemi FRP con tutti i tipi di fibre.

 

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *